Avio Aero People

Giovani avvocati studiano con noi

Un progetto condiviso di volontariato e istruzione universitaria, tra la nostra azienda e lo studio legale DLA Piper (tra i più rinomati al mondo, presente in 30 paesi) ha dato un’opportunità unica alla nostra collega del team Legal, la Sr. Commercial Counsel Paola Tamola. 

Lo scorso mese di febbraio Paola è stata scelta per trascorrere otto giorni in Zambia, nell’Africa centro-meridionale, presso l’istituto ZIALE (Zambian Institute of Advanced Legal Education) con lo scopo di aderire a un progetto di insegnamento pro-bono (volontariato) organizzato appunto da GE e DLA Piper.

Il progetto consisteva nell’insegnamento gratuito a circa 240 studenti, già laureati in giurisprudenza, di tecniche di redazione e negoziazione di contratti, con l’obiettivo di prepararli per l’ammissione all’esame di stato di avvocati in Zambia. 

“Nello specifico la mia materia di insegnamento era ‘Redazione e negoziazione di clausole di risoluzione controversie’, e avere questa possibilità mi ha permesso di vivere un’esperienza meravigliosa, sia sotto un profilo umano sia professionale!”.

Lo Zambia è un paese dove il numero degli avvocati è ancora relativamente basso, anche a causa della difficile situazione sociale, per questo l’iniziativa si proponeva di supportare giovani professionisti locali a costruire il loro futuro professionale: “gli studenti, alla fine di ciascuna lezione, ci ringraziavano sentitamente per la motivazione data loro durante il corso e ci testimoniavano di aver concretamente beneficiato dei contenuti del training non solo in termini di preparazione per l’esame di stato ma anche e soprattutto per la loro carriera professionale futura. Uno dei momenti più belli è stata la cerimonia di inaugurazione, nella quale il direttore dell’istituto ZIALE ha formalmente presentato agli studenti il corso e i docenti: ricorderò sempre tutti quegli studenti elegantemente vestiti secondo l’etichetta locale prevista per la partecipazione ad udienze in tribunale e i loro visi su cui si leggeva un’aspettativa così alta verso di noi e il corso che ci accingevamo a tenere!”.

 

 Leggi questa storia riportata su GE Aviation The Bike Shop.

VOTE THIS ARTICLE